noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

Zidane già in bilico: su di lui anche l'ombra di Allegri

Besoccer by Besoccer 0 53

Pin Real, Zidane in bilico: su di lui anche l'ombra di Allegri. Goal
Real, Zidane in bilico: su di lui anche l'ombra di Allegri. Goal

Zidane già in bilico: su di lui anche l'ombra di Allegri

Besoccer by Besoccer 0 53

Non sembra più saldissima la panchina di Zidane al Real Madrid: per la sua eventuale sostituzione spuntano i nomi di Allegri e Mourinho.

Quello del Real Madrid non è stato l’avvio di stagione pronosticato da molti. I blancos sono ancora imbattuti in campionato, in virtù delle due vittorie e dei due pareggi sin qui portati a casa, ma la recente sconfitta per 3-0 patita contro il PSG ha fatto suonare il primo campanello d’allarme.

Quella sfornata in Champions League al Parco dei Principi contro una squadra priva di Neymar, Mbappé e Cavani è stata una prestazione assolutamente deludente, tanto che al termine dei 90’ non è stato segnato nessun tiro nello specchio della porta da parte degli iberici e, a finire sul banco degli impuntati è stato Zinedine Zidane.

Il tecnico transalpino negli ultimi due mesi è stato costretto a fare i conti con una lunga sequela di infortuni, ma è anche vero che il Real è il club che di più ha speso nel corso della finestra estiva di calciomercato e che i nuovi arrivati sin qui non sono riusciti a fare la differenza.

In Spagna sono in tanti a parlare di una squadra che non è riuscita a cambiare passo rispetto alla scorsa deludente stagione e per questo motivo proprio sul tecnico transalpino si starebbero iniziando ad allungare le prime pericolose ombre.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, Zidane rischia già grosso, tanto che iniziano a spuntare i nomi per una sua eventuale sostituzione. Uno è quello di Massimiliano Allegri che, dopo aver chiuso il suo ciclo vincente alla Juventus, è ancora alla ricerca di una panchina dalla quale ripartire. Il tecnico italiano, è stato già cercato dal Real al termine della stagione 2017/18 quando c’era da sostituire proprio Zidane, ma allora, nonostante le tantissime voci, non si arrivò ad una fumata bianca.

Oggi le cose sarebbero ovviamente diverse e per Allegri sarebbe complicato non cogliere al volo l’opportunità di sedersi su una delle panchine più prestigiose del pianeta.

L’altra ombra che si sta allungando su Zidane è quella di José Mourinho. Lo Special One, attualmente libero dopo la fine dell’avventura al Manchester United, conosce già bene l’ambiente Real visto che ha allenato i Blancos per tre stagioni e a Madrid ha lasciato ottimi ricordi tanto che molti tifosi accoglierebbero con favore un sua nuova parentesi nella capitale.

Il nome di Mourinho è stato accostato a quello del Real già nei mesi scorsi quando si cercava il sostituto di Solari, il club iberico però optò proprio per il clamoroso ritorno di Zidane.

Besoccer

Besoccer

notizie 16K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook