noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

Wolverhampton-Torino 2-1: Belotti non basta, granata fuori dall'Europa League

Besoccer by Besoccer 0 17

Pin Wolverhampton-Torino 2-1: Belotti non basta, granata fuori dall'Europa League
Wolverhampton-Torino 2-1: Belotti non basta, granata fuori dall'Europa League

Wolverhampton-Torino 2-1: Belotti non basta, granata fuori dall'Europa League

Besoccer by Besoccer 0 17

Il Torino cade anche in casa del Wolverhampton, che si impone con Jimenez e Dendoncker: nel mezzo il momentaneo pareggio di Belotti.

Niente da fare per il Torino di Walter Mazzarri, che cade anche sul campo del Wolverhampton nel ritorno del play-off e dice addio all'Europa League. Al Molineux risultano decisive le reti di Jimenez e Dendoncker, nel mezzo il momentaneo pareggio di Belotti.

I granata scendono in campo con più convinzione e pressano subito gli inglesi nella propria metà campo: la manovra è più fluida e più veloce nel trovare gli spazi giusti, ma la difesa dei padroni di casa è solida e ben posizionata. Il Wolverhampton si rende pericoloso in contropiede con la velocità di Traore, che impegna subito Sirigu con un diagonale basso.

Alla mezz'ora la doccia gelata per il Toro: Traore affonda ancora dalla destra e mette a centro area un pallone teso sul quale si avventa Jimenez, il destro di prima è basso sul primo palo, ma Sirigu si fa sorprendere e concede l'1-0. La reazione granata arriva con Zaza, che sfrutta bene un cross di De Silvestri ma schiaccia di testa tra i guantoni di Rui Patricio.

Nella ripresa gli uomini di Mazzarri trovano il pari sulla traiettoria tesa di Baselli, che serve un perfetto assist su calcio di punizione dalla trequarti: Belotti taglia benissimo sul primo palo e di testa batte il portiere portoghese. Neanche il tempo di esultare che arriva la beffa per il Torino: pochi secondi dopo Diogo Jota salta un paio di avversari nella distratta difesa granata e impegna Sirigu, che respinge però sul destro di Dendoncker, bravo a ribadire nell'angolino il nuovo vantaggio.

Una doccia fredda che per qualche minuto stordisce la squadra ospite, mentre i padroni di casa provano ad abbassare i ritmi con un proficuo possesso palla. Nel finale il Toro trova però la forza di attaccare ancora a caccia del goal che darebbe nuove speranze: Zaza ci prova senza fortuna nonostante la stanchezza, mentre Espirito Santo manda in campo Cutrone all'81'.

Dendoncker sfiora la doppietta personale ma Sirigu questa volta è attento, mentre sulla ribattuta lo stesso Cutrone non trova il colpo vincente. Pochi minuti dopo una doppia grandissima occasione per i ragazzi di Mazzarri: prima Meite calcia fuori di un soffio da ottima posizione, poi Belotti si libera bene in area ma non trova la porta di sinistro. E' l'ultimo squillo europeo per il Torino, che dice addio alla competizione.


IL TABELLINO

Wolverhampton-Torino 2-1

Marcatori: 30' Jimenez, 58' Belotti, 58' Dendoncker

WOLVERHAMPTON (3-5-2): Rui Patricio; Vallejo, Coady, Boly; Traoré, Dendoncker, Saiss, Moutinho (90' Neves), Jonny; Jimenez (Neto), Jota (81' Cutrone).

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Bremer, Bonifazi; De Silvestri, Baselli, Rincon (72' Meite), Lukic, Aina (70' Berenguer); Zaza (82' Millico), Belotti.

Arbitro: Manzano

Ammoniti: Baselli, Jonny, Lukic, Bremer

Espulsi: -

Besoccer

Besoccer

notizie 16K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook