noscript image

Weah alle prese con i serpenti

Pin Disavventura per Weah. AFP
Disavventura per Weah. AFP

Weah alle prese con i serpenti

Disavventura per l'attuale presidente della Liberia: nel suo ufficio presso il Ministero degli Esteri sono stati trovati due grossi serpenti velenosi.

Il presidente della Liberia, eletto a gennaio dell'anno scorso, nonché ex giocatore del Milan e Pallone d'Oro 1995, ha dovuto abbandonare il suo ufficio: secondo quanto riportato dalla "BBC", due serpenti velenosi sarebbero penetrati nel suo ufficio, costringendo l'evacuazione dell'edificio per la disinfestazione. 

Il segretario di stato Smith Toby ha spiegato che l'evacuazione è stata attuata a scopo precauzionale: "Il Ministero degli Affari Esteri ospita anche l’ufficio del presidente e si è deciso di chiedere al resto dello staff di restare a casa per permettere il regolare processo di allontanamento dei serpenti. Il problema non è ancora stato risolto e questi serpenti non sono ancora stati uccisi. Probabilmente deve esserci un piccolo foro da qualche parte, dal quale sono entrati nell’edificio".

Tutto lo staff si è dunque trasferito a casa del presidente Weah, a Monrovia, dove resterà fino domani, quando il problema, quasi sicuramente, verrà risolto. 

Alex di Francescantonio

Alex di Francescantonio

notizie 201 RANK 3
reads 25,869 RANK 3
More news author

Follow BeSoccer on Facebook