noscript image

Wanda Nara: "Priorità all'Inter, Icardi va tutelato: cattiverie anche dal club"

Besoccer by Besoccer 0 132

Pin Mauro Icardi Wanda Nara Inter.
Mauro Icardi Wanda Nara Inter.

Wanda Nara: "Priorità all'Inter, Icardi va tutelato: cattiverie anche dal club"

Besoccer by Besoccer 0 132

Wanda Nara all'attacco: "Mauro deve essere tutelato, a volte escono cattiverie da dentro il club. Spalletti poteva mettere prima Lautaro a Parma".

Il rinnovo di Mauro Icardi continua a tener banco in casa Inter: il tema è stato tirato in ballo da Luciano Spalletti al termine del match vinto a Parma, mossa che la società non avrebbe gradito in maniera particolare.

Presente come ospita fissa alla trasmissione 'Tiki Taka', la moglie e procuratrice dell'argentino, Wanda Nara, ha ribadito la volontà di trovare un nuovo accordo lanciando al contempo una stoccata importante.

"Spalletti non si riferiva a me, non ho mai parlato di rinnovo: quando la società mi ha chiamato lo ha fatto per conoscersi meglio. Vorrei che Mauro fosse più tutelato, a volte escono delle cattiverie su di lui proprio dalla squadra. La priorità è tutta per l'Inter, non ho mai chiamato nessuno per un prolungamento. Ci sono altri due anni di contratto e non c'è nessuna fretta".

Il goal in campionato manca dal 15 dicembre, la showgirl argentina non sembra affatto preoccupata.

"Parliamo del nulla, Mauro le reti le ha sempre fatte. A Parma il goal di Lautaro nasce da un suo movimento, non è stato servito nel migliore dei modi".

Infine un consiglio tecnico a Spalletti sulla convivenza in attacco proprio con l'ex Racing Club.

"Magari Spalletti poteva inserire prima Lautaro: lui e Icardi sono amici e non c'è rivalità tra loro, può sfruttare questo aspetto. La multa di 100mila euro? Inesistente".

Besoccer

Besoccer

Notizie 6,440 RANK 1
reads 342K RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook