noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

Sgambetto della Dea; chance di Madama

Pin L'Atalanta pareggia al Meazza. Twitter/InterFC
L'Atalanta pareggia al Meazza. Twitter/InterFC

Sgambetto della Dea; chance di Madama

Jessica Brandino by Jessica Brandino @rfutbol - 0 170

La squadra di Giampiero Gasperini riprende l'Inter e si porta al terzo posto in classifica a pari punti con la Roma. L'Inter si ferma a +1 dai bianconeri.

L'Atalanta fa lo sgambetto ai nerazzurri e regala alla Juventus la possibilità di diventare campione d'inverno domani sera, Roma permettendo ovviamente.

Conte, costretto a fare a meno di Skriniar e Barella, decide di rilanciare a Godin e Sensi. Nell'undici di Gasperini, la grande novità è rappresentata dal ritorno dal primo minuto Duvan Zapata a tre mesi di distanza.

La partenza dei nerazzurri è col botto. A qualche secondo dal fischio d'inizio, Lukaku atterra la difesa ospite a suon di dribbling e centra in pieno il palo. I nerazzurri non tarderanno però ad esultare.

Al 4', Lautaro scambia con il numero 9 e trafigge Gollini col destro. L'argentino, a quota dieci reti, raggiunge quindi la doppia cifra in Serie A, mentre i goal stagionali sono quindici.

La Dea reagisce con il potente tentativo di Pasalic che termina di poco al lato, ma l'occasione migliore per gli ospiti è per Toloi, fermato per due volte da Handanovic da distanza ravvicinata.

In avvio di ripresa, il legno salva l'Inter sul bolide dal limite dell'area di Malinovskyi, entrato al posto di Zapata. L'Atalante prende fiducia e l'Inter si richiude in difesa. Il goal è solo questione di tempo e, al 76', arriva.

Una deviazione vincente di Gosens che sbuca sul secondo palo e riporta l'incontro in parità. L'Atalanta domina e mette in seria difficoltà i rivali, prima con la traversa del Papu Gomez, poi con il rigore battuto da Muriel e parato da Handanovic.

Niente da fare per la Dea, l'incontro termina in parità. Un risultato che va comunque bene ai nerazzurri vista la piega che aveva preso l'incontro nella seconda frazione. L'Inter resta comunque in vetta +1 dalla Juventus, impegnata domani all'Olimpico contro la Roma, terza a pari punti proprio con la Dea.

Jessica Brandino

Jessica Brandino

notizie 601 RANK 2
reads 146K RANK 2
More news author

Follow BeSoccer on Facebook