noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

Sarri non vuole vedere la Juventus soffrire: "Meglio subire un goal in contropiede"

Besoccer by Besoccer 0 42

Pin Sarri non vuole vedere la Juventus soffrire
Sarri non vuole vedere la Juventus soffrire

Sarri non vuole vedere la Juventus soffrire: "Meglio subire un goal in contropiede"

Besoccer by Besoccer 0 42

Il tecnico della Juventus ha commentato la vittoria sul Parma, poco soddisfatto dall'ultima parte di gara: "La gestione finale così non mi piace".

Una domenica essenziale per la Juventus di Sarri, capolista della Serie A a +4 sulla seconda. Il pareggio interista a Lecce e la vittoria bianconera contro il Parma hanno intavolato una mini-fuga di Madama, a sei lunghezze dalla Lazio, con quest'ultima però che deve recuperare un match (a febbraio, contro il Verona).

E' il primo vero allungo in questo campionato di Serie A, visto che fin qui Inter e Juventus sono sempre rimaste fianco a fianco. I successi contro Roma e Parma, e gli altrettanti pareggi nerazzurri contro Atalanta e Lecce, hanno però portato Cristiano Ronaldo e compagni a salutare il ventesimo turno a quattro punti sulla prima inseguitrice.

Al termine della gara Sarri è ovviamente soddisfatto del successo e della distanza sulle contendenti:

"Contro la Lazio due parentesi, squadra forte ma ci abbiamo messo del nostro. Speriamo che il periodo dei biancocelesti duri poco. La Juventus ora è in crescita, contro il Parma però partita poco pulita".

A Sarri non è piaciuta per niente la rete di Cornelius:

"Basta un po' di passività in meno per evitare un goal come quello del Parma, non erano fermi solo fisicamente ma anche mentalmente".

Per il tecnico della Juventus la sua squadra ha ancora ampi margini di miglioramento:

"Possiamo crescere di intensità mentale e di certi momenti della partita. Questa gestione finale del palleggiare nella nostra metà campo non mi piace, preferisco prendere un goal in contropiede che stare a soffrire nella nostra area".

Sul 2-1 Sarri ha inserito il Pipita, non per difendere:

"Il messaggio alla squadra è chiaro, ho messo Higuain per chiuderla e non soffrire".

Besoccer

Besoccer

notizie 21K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook