noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

"Sarri è simile a Guardiola, è più elastico"

Besoccer by Besoccer 0 18

Pin Danilo esalta Sarri. Goal
Danilo esalta Sarri. Goal

"Sarri è simile a Guardiola, è più elastico"

Besoccer by Besoccer 0 18

Danilo dal ritiro del Brasile parla dei suoi primi mesi a Torino: "Cultura culinaria straordinaria, bisogna stare attenti a non prendere peso".

Dopo qualche mese per Danilo è già ora di tirare i primi billanci sulla sua avventura alla Juventus e il terzino lo fa dal ritiro del Brasile, riconquistato proprio grazie alle prestazioni in bianconero.

Danilo in particolare esalta Maurizio Sarri, paragonato al suo ex tecnico Guardiola ma che secondo il brasiliano ha addirittura qualcosa in più rispetto al tecnico del Manchester City.

"Sarri e Guardiola sono molto simili sotto diversi punti di vista, soprattutto nella cura maniacale della tattica e dei movimenti. Studiano a fondo l’avversario e le mosse necessarie per prevedere ogni singola situazione. Nel City era tutto estremamente meccanico, si lavorava su ogni passo e ogni centimetro. Sarri invece è un po’ più elastico, concede più libertà all’iniziativa individuale. In ogni caso, il modello è lo stesso e richiede tempo per essere assimilato. Guardiola ci mise due anni”.

L'ambientamento in Italia insomma procede per il meglio, anche se i 'pericoli' non mancano.

"Torino è molto diversa da Manchester. I tifosi sono molto più appassionati, ti fermano per strada. Mi piace, ti trasmettono affetto e maggior motivazione. Sto conoscendo la città poco a poco e mi trovo bene. Per il momento ho già capito che la cucina è spettacolare. A Manchester avevo solo una manciata di opzioni per mangiare bene, in Italia invece la cultura culinaria è straordinaria. Bisogna stare attenti a non prendere peso”.

Danilo infine spiega le differenze tra Premier League e Serie A, legate soprattutto al diverso ritmo di gioco: "In Premier il gioco è molto più intenso, non c’è paragone. In Italia invece è molto più tattico, posizionale, ti obbliga a riflettere e pensare di più”.

Besoccer

Besoccer

notizie 18K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook