noscript image

Ronaldo abdica al trono della Champions dopo 1434 giorni

Besoccer by Besoccer 0 49

Pin Ronaldo non è più il re della Champions. AFP
Ronaldo non è più il re della Champions. AFP

Ronaldo abdica al trono della Champions dopo 1434 giorni

Besoccer by Besoccer 0 49

L'eliminazione della Juventus dalla Champions League costa il trono europeo a Cristiano Ronaldo, reduce da tre successi di fila col Real Madrid.

Il suo goal ha illuso la Juventus, rimontata senza appello da uno degli Ajax più entusiasmanti della storia: la serata di Cristiano Ronaldo può essere sintetizzata con il termine 'agrodolce' o paragonata a una medaglia dalle due facce, la buona e la cattiva.

Non è bastato ai campioni d'Italia il sesto sigillo stagionale in Europa dell'ex Pallone d'Oro, che lascia così il trono della Champions League dopo la bellezza di 1434 giorni: il che ci porta all'eliminazione in semifinale proprio contro la Juventus ai tempi del Real Madrid nella stagione 2014/2015.

Da allora in poi, per Ronaldo solo gioie nella competizione più importante, vinta per tre volte di fila: scritta la storia con i 'Blancos', non ancora con la Juventus che avrà l'opportunità di riprovarci il prossimo anno.

Se invece consideriamo le tempistiche delle eliminazioni, Ronaldo non lasciava così presto la Champions League addirittura dalla stagione 2009/2010, quando arrivò il passo falso contro il Lione dell'attuale compagno di squadra Miralem Pjanic, autore peraltro del goal decisivo al 'Bernabeu'. Nelle edizioni successive soltanto successi o estromissioni in semifinale.

Besoccer

Besoccer

notizie 9,096 RANK 1
reads 643K RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook