noscript image

Petagna affonda una Roma incolore: vittoria storica per la SPAL

Besoccer by Besoccer 0 116

Pin Petagna affonda la Roma. Goal
Petagna affonda la Roma. Goal

Petagna affonda una Roma incolore: vittoria storica per la SPAL

Besoccer by Besoccer 0 116

Storica vittoria della SPAL contro la Roma a Ferrara: gli uomini di Semplici superano per 2-1 quelli di Ranieri, non succedeva dal '67.

La SPAL supera la Roma a Ferrara nell'anticipo delle 18.00 del sabato. A decidere la partita sono le reti di Fares nel primo tempo e di Petagna su rigore nella ripresa. Inutile il calcio dagli undici metri realizzato da Perotti a inizio secondo tempo. Storica vittoria per i biancazzurri, che non battevano i giallorossi dal lontano '67.

Primo tempo incolore per la Roma, dominata dalla SPAL soprattutto nel gioco sulle fasce. I ferraresi sfruttano da subito il ritorno in campo di Lazzari, vera e propria spina nel fianco per i giallorossi nel corso di tutto il primo tempo.

A sbloccare la gara è Fares al 22’, bravo a sfruttare una brutta marcatura di Karsdorp, riuscendo a battere Olsen con un preciso colpo di testa su un cross di Cionek. Incassato il goal, la Roma prova a reagire con Dzeko dieci minuti più tardi ma Viviano, praticamente inoperoso nel corso di tutto il primo tempo, è bravo a non farsi sorprendere dal tiro del bosniaco.

Nella ripresa Ranieri decide di rivoluzionare da subito il proprio attacco, presentandosi in campo con Zaniolo e Perotti al posto di Kluivert ed El Shaarawy. E in effetti la musica cambia già al 53’. Zaniolo lancia Dzeko, atterrato in area da Cionek. Rocchi assegna il calcio di rigore e dal dischetto si presenta Perotti che trova subito l’1-1.

Gioia per la Roma che dura però solo pochi minuti. Al 60' a guadagnarsi un altro calcio di rigore è questa volta la SPAL, grazie a un dubbio contrasto tra Juan Jesus e Petagna. Rocchi concede il penalty, confermato poi anche dal VAR, e Petagna sigla il 2-1 dagli undici metri.

La Roma ci prova poi ancora con Dzeko, respinto nuovamente da Viviano, mentre a colpire una clamorosa traversa a campo invertito è Cionek. Con questa sconfitta, i giallorossi restano al quinto posto in classifica a -3 dall'Inter e a +3 dal Torino. La SPAL sale invece momentaneamente al 15esimo posto.

I GOAL

22’ FARES 1-0 – Cross di Cionek dalla destra, Fares è bravo ad anticipare Karsdorp e a battere Olsen con un preciso colpo di testa.

53’ PEROTTI 1-1 – Cionek trattiene Dzeko in area, con Rocchi che assegna un calcio di rigore. Dal dischetto Perotti batte Viviano.

60’ PETAGNA 2-1 – Contatto dubbio in area tra Juan Jesus e Petagna. Rocchi assegna un altro rigore, confermato dal VAR. Dagli undici metri Olsen non può nulla sul tiro di Petagna.

IL TABELLINO

SPAL-ROMA 2-1

Marcatori : 22’ Fares (S), 53’ rig. Perotti (R), 60’ rig. Petagna (R)

SPAL (4-4-2): Viviano; Bonifazi, Cionek, Vicari, Fares; Lazzari (76' Regini), Murgia (83' Simic), Missiroli, Kurtic (80' Schiattarella); Petagna, Antenucci.

ROMA (4-4-2): Olsen; Karsdorp (80' Santon), Fazio, Marcano, Juan Jesus; Kluivert (46’ Zaniolo), Cristante, Nzonzi, El Shaarawy (46’ Perotti); Schick, Dzeko.

Arbitro: Rocchi

Ammoniti: 5’ Vicari (S), 40’ Nzonzi (R),45' Dzeko (R), 52’ Cionek (S), 54’ Fares (S), 57’ Jesus (R), 64’ Missiroli (S), 69' Cristante (R)

Espulsi: Nessuno

 

 

Besoccer

Besoccer

notizie 7,627 RANK 1
reads 448K RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook