noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

Pandemia coronavirus, Rakitic: "Già a Napoli mi immaginavo tutto questo"

Besoccer by Besoccer 0 80

Pin Pandemia coronavirus, Rakitic: 'Già a Napoli mi immaginavo tutto questo'. Goal
Pandemia coronavirus, Rakitic: 'Già a Napoli mi immaginavo tutto questo'. Goal

Pandemia coronavirus, Rakitic: "Già a Napoli mi immaginavo tutto questo"

Besoccer by Besoccer 0 80

Ivan Rakitic ai microfoni di 'BarçaTV' spiega il momento: "Non è stata una sorpresa, a Napoli si parlavo molto di questa cosa".

Come tutti i calciatori in Europa in questo momento, o quasi, anche Ivan Rakitic si trovà in isolamento nella sua abitazione, in attesa che prima o dopo possa riprendersi a giocare

Ai microfoni di 'BarçaTV' il centrocampista croato ha parlato proprio di questo brutto momento, con la pandemia del coronavirus in corso.

"Non è stata una sorpresa questa situazione. Quando andammo a Napoli si parlava molto di questo in Italia e avevo già detto al medico che sarebbe arrivato anche in Spagna. Adesso è la cosa migliore da fare restare a casa. Mi piacerebbe essere in strada e camminare ma questo è necessario. Devi rinchiuderti. Non mi piace, ma è necessario e importante".

Come tutti, anche Rakitic non sta uscendo di casa e dice di aver capito la situazione già a Napoli, per la gara di Champions League.

"Non sto uscendo. Vado solo a buttare la spazzatura. Sono gli unici 50 metri che faccio fuori di casa. Quando siamo tornati da Napoli abbiamo comprato molte cose perché ho capito che sarebbe arrivato pure qui".

Pensado ai suoi compagni di squadra, invece, Rakitic crede che Vidal sia quello più in difficoltà in questo periodo di isolamento.

"Tra i miei compagni di squadra penso che Vidal sia quello che vive in modo peggiore l'isolamento, mentre il più a suo agio sarà Ter Stegen, che tra l'altro è quello che sento di più".

Besoccer

Besoccer

notizie 22K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook