noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

Panchina Napoli: Gattuso ok solo con un progetto a lungo termine

Besoccer by Besoccer 0 34

Pin Gennaro Gattuso Milan Lazio Coppa Italia
Gennaro Gattuso Milan Lazio Coppa Italia

Panchina Napoli: Gattuso ok solo con un progetto a lungo termine

Besoccer by Besoccer 0 34

Gattuso in pole per la panchina del Napoli qualora venisse esonerato Ancelotti: 'Ringhio' non ha però intenzione di fare il traghettatore.

Non sembra volersi arrestare il periodo nero del Napoli, costretto al pari dall'Udinese nell'anticipo della quindicesima giornata: azzurri senza vittorie da ormai un mese mezzo, da quel 2-3 sul campo del Salisburgo del 23 ottobre.

La panchina di Carlo Ancelotti è sempre più rovente: decisiva sarà la sfida di Champions League del 'San Paolo' contro il Genk, da non sbagliare per non fallire l'accesso agli ottavi di finale. Consolazione minima in un mare di negatività.

Da questa partita dipenderà il futuro del tecnico di Reggiolo: Aurelio De Laurentiis ha preso contatti con altri colleghi come Massimiliano Allegri (che però non tornerà prima di giugno) e Luciano Spalletti, anche se la pista più percorribile in questo momento porta a Gennaro Gattuso.

Secondo 'Il Corriere dello Sport' c'è stato un approccio con Jorge Mendes, agente vicino a 'Ringhio', ed è filtrata la volontà di prendere in mano un progetto a lungo termine e non semestrale. Insomma, Gattuso di fare il semplice traghettatore non ne ha proprio voglia e chiede garanzie per i mesi a venire.

Per ora Ancelotti resta fermamente al suo posto, seppur consapevole che un avvicendamento con l'ex allievo è da tenere in forte considerazione nel quadro delle probabilità.

"Se Rino parlasse o avesse parlato con il Napoli farebbe parte del gioco. E tra l’altro lui per me è un fratello. Ma non gli ho chiesto, né gli chiederò se ciò è accaduto. Io credo in De Laurentiis, che mi ribadisce la propria fiducia. E aggiungo: mai pensato di dimettermi, mi sono sempre sentito coinvolto nel progetto e stavolta lo sono anche di più".

Intanto c'è chi si è tirato ufficialmente fuori: l'ex Edoardo Reja si è autoescluso come si evince dalle dichiarazioni rilasciate a 'Radio Kiss Kiss'.

"Traghettatore? Non ho avuto nessun contatto con il Napoli. È un momento particolare, si vede, tra l’altro ieri ero allo stadio. Sono convinto che Ancelotti saprà venirne fuori grazie alla sua conoscenza ed esperienza. Saró martedì al San Paolo per salutare Hamsik".

Besoccer

Besoccer

notizie 19K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook