noscript image

"Non sono venuto al City per vincere la Champions"

Besoccer by Besoccer 0 41

Pin Guardiola e la Champions. Goal
Guardiola e la Champions. Goal

"Non sono venuto al City per vincere la Champions"

Besoccer by Besoccer 0 41

In conferenza stampa di vigilia del ritorno dei quarti contro il Tottenham, l'allenatore del Manchester City, Pep Guardiola, afferma di non essere andato sulla panchina per vincere la Champions, ma che resta comunque un sogno e le sfide di questo tipo gli piacciono.

"Non sono qui per vincere la Champions. Sono venuto per far giocare la squadra nel modo con cui gioca da venti mesi. Sono venuto per questo", sostiene il tecnico spagnolo del Manchester City, chiamato alla rimonta dell'uno a zero subito all'andata in casa Tottenham.

"Non sarà una partita simile a quella dell'andata. Bisogna far gol e il motivo per cui all'andata abbiamo giocato in quel modo è per come avevo visto la squadra contro il Brighton, per le assenze, e per i rientri dagli infortuni. Giocheremo in casa e dobbiamo creare un'atmosfera per farci appoggiare dai tifosi", prosegue Guardiola.

Alla domanda sull'obbligo di vincere la Champions, scherza, affermando che il presidente gli abbia chiesto di vincerla per tre volte di fila. 

"Mi piacciono queste sfide. È il mio sogno vincere la Champions qui, ma nel calcio perdi più di quanto vinci ed io cerco di dare il meglio di me", chiosa. 

Dalla partita tra Juventus e Ajax verrà fuori la semifinalista che si scontrerà contro City o Tottenham; il City farà a meno soltanto di Zinchenko, infortunato. 

Besoccer

Besoccer

notizie 9,096 RANK 1
reads 643K RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook