noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

"Momento difficile alla Juve, mi sentivo poco coinvolto"

Besoccer by Besoccer 0 158

Pin Arthur elogia Pirlo. EFE
Arthur elogia Pirlo. EFE

"Momento difficile alla Juve, mi sentivo poco coinvolto"

Besoccer by Besoccer 0 158

Il centrocampista ha sbloccato la sfida contro l'Uruguay nelle qualificazioni al Mondiale. Arthur Melo ha ammesso di aver vissuto un momento complicato alla Juventus ed ha voluto ringraziare Pirlo per la fiducia.

Il Brasile ha centrato la quarta vittoria consecutiva nelle qualificazioni al Mondiale è il merito è anche del bianconero Arthur Melo, autore della prima delle due reti che sono servite alla nazionale di Tite per battere l'Uruguay.

Al termine della gara, l'ex Barcellona, in alcune dichiarazioni riportate dal giornalista di 'Sky' Gianluca Di Marzio, ha commentato la sua prestazione: "Sono molto felice, sto attraverso un ottimo periodo. Tite tratta tutti allo stesso modo, è un ottimo Ct e mi convoca quando gioco bene con il mio club".

Gli inizi in maglia bianconera non sono stati semplicissimi per il brasiliano: "Stavo attraversando un momento particolare alla Juventus, dove mi sentivo poco coinvolto".

"Sapevo di dover migliorare e Pirlo è stato fondamentale per me. E' un grande allenatore che devo ringraziare. Ha tantissima esperienza, da lui c'è solo da imparare. Conosce alla perfezione le sensazioni che può provare un calciatore in campo e quando non gioca", ha spiegato Arthur.

La nuova convocazione di Tite ha restituito il sorriso al brasiliano: "L'ultima volta ero molto triste per la mancata convocazione, un calciatore vorrebbe far sempre parte della sua Nazionale. Alla Juventus è stato fatto un grande lavoro, devo continuare così", ha concluso.

 

Besoccer

Besoccer

notizie 25K RANK 1
reads 2M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook