noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

"Messi voleva il taglio degli stipendi sin dal primo minuto"

Besoccer by Besoccer 0 48

Pin Bartomeu commenta le parole di Messi. EFE
Bartomeu commenta le parole di Messi. EFE

"Messi voleva il taglio degli stipendi sin dal primo minuto"

Besoccer by Besoccer 0 48

Il presidente del Barcellona Josep Maria Bartomeu, intervistato da 'Catalunya Radio', ha commentato le parole di Leo Messi sul taglio degli stipendi.

Leo Messi, in veste di capitano blaugrana, ha pubblicato sui suoi canali social un comunicato redatto dai capitani del Barcellona sulla crisi economica causata dalla sosta.

Dopo i tanti dubbi sulla poca predisposizione dei calciatori ai tagli degli stipendi, l'argentino e i compagni hanno smentito le accuse e si sono ridotti lo stipendio di un 70%.

"C'è gente dentro del club che ha distorto le loro parole. I giocatori si sono messi a totale disposizione", ha commentato il presidente blaugrana.

Il patron del Barcellona ha analizzato la crisi: "E' una situazione complessa. Dal 14 marzo c'è stata una perdita economica importante a causa del coronavirus. E' il momento di prendere delle decisioni. La riduzione del 70% durerà fino a quando l'emergenza non sarò rientrata, che siano 40 o 60 giorni".

"L'importante per noi è che il Barcellona esca dalla crisi. L'ERTE (sospensione temporanea del contratto di lavoro) toccherà tutti gli ambiti del club. Non so a che punto siano le trattative, però si farà. Anch'io aiuterò il Barça, tutti devono farlo", ha aggiunto Bartomeu.

Il presidente blaugrana, questa volta a 'Sport', è entrato sullo specifico: "Messi mi ha detto di ridurre gli stipendi sin dal primo minuto. L'impegno con gli impiegati del club è stato una decisione dei capitani. Il club avrebbe pagato in parte la disoccupazione, il resto l'hanno messo i giocatori".

Besoccer

Besoccer

Notizie 23K RANK 1
reads 2M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook