noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo App Huawei

Messi dirige l'orchestra e dedica la sinfonia a Diego

Pin Vittoria del Barcellona al Camp Nou. AFP
Vittoria del Barcellona al Camp Nou. AFP

Messi dirige l'orchestra e dedica la sinfonia a Diego

Il Barcellona ritrova la vittoria in campionato dopo la pesante sconfitta in casa dell'Atletico Madrid. I blaugrana superano senza patemi l'Osasuna con un poker.

Il Barcellona dimentica il k.o. al Wanda Metropolitano e travolge l'Osasuna con un poker segnato dai quattro attaccanti blaugrana. 

Il club catalano comanda sin dalle prime battute di gara e sfiora la rete del vantaggio con il tentativo a porta vuota di Coutinho salvato sulla linea da Unai Garcia.

Alla mezz'ora, la squadra allenata da Ronald Koeman trova il guizzo giusto con Braithwaite che appoggia il pallone in rete con la coscia al termine di una mischia nell'area rivale.

Per l'ex attaccante del Leganes si tratta della prima rete in campionato dopo la doppietta segnata in Champions League contro la Dinamo Kiev.

L'autore del raddoppio è un Antoine Griezmann che sembra aver finalmente trovato la sua dimensione in maglia blaugrana. Il Principito calcia al volo dal limite dell'area e sorprende Herrera.

Nella ripresa, è ancora l'attaccante francese a rendersi protagonista dell'assist per il tris firmato Philippe Coutinho.

A chiudere i giochi, nel giorno del ricordo di Diego Armando Maradona, non poteva che essere lui: Leo Messi. Il capitano del Barcellona l'ha fatto in grande stile dedicandogli un bolide  sotto l'incrocio dei pali.

Messi si è quasi strappato la maglia di dosso per mostrare la numero '10' dei Newell's Old Boys e mandare un commosso bacio al cielo. Un gesto da pelle d'oca.

I blaugrana accorciano le distanze in classifica con Real Sociedad e Atletico Madrid, ancora lontani otto punti, e si avvicinano pericolosamente ai Blancos, a sole tre lunghezze di distanza.

Jessica Brandino

Jessica Brandino

notizie 951 RANK 2
reads 226K RANK 2
More news author

Follow BeSoccer on Facebook