noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

Lukaku mostra i muscoli

Besoccer by Besoccer 0 104

Pin Tornado Inter sul Cagliari. Goal
Tornado Inter sul Cagliari. Goal

Lukaku mostra i muscoli

Besoccer by Besoccer 0 104

L'Inter passa il turno in Coppa Italia e ai quarti attende la vincente tra Fiorentina e Atalanta: straripante Lukaku contro un Cagliari spento.

L'Inter batte il Cagliari con un sonoro 4-1 contro la sesta potenza della nostra Serie A. Decisiva la doppietta di Lukaku ed i goal di Borja Valero e Ranocchia. A nulla vale il goal di Oliva ad un quarto d'ora dalla fine.

L'Inter, come quasi sempre in questa stagione, morde la partita fin da subito. Ma stavolta si supera: su un retropassaggio sbagliato di Oliva, dopo 30 secondi di gioco, Lukaku porta in vantaggio i nerazzurri tuffandosi sul pallone e tirandolo alle spalle di Olsen con un secco mancino. La squadra di Antonio Conte continua a macinare gioco e non si ferma al primo goal: al 22' dopo un'ottima sovrapposizione di Barella sulla destra, Borja Valero è il più lesto in area di rigore a battere ancora Olsen.

La squadra di casa gioca bene e Conte si dimostra soddisfatto dei giocatori meno utilizzati come Ranocchia, Lazaro, Dimarco e Sanchez. In cattedra anche Borja Valero, che sta vivendo una seconda giovinezza in questo frangente della sua vita sotto la guida di Antonio Conte.

Nella ripresa l'Inter comincia da dove aveva lasciato, ovvero aggredendo il Cagliari e segnando, ancora con Romelu Lukaku, il punto del tre a zero. Il belga ha sfruttato al meglio un corner battuto velocemente da Lazaro e Barella. Ma la squadra di Conte, dopo l'ora di gioco, cala i ritmi dei suoi giri, come fisiologicamente si ci aspettava. La squadra di Maran trova la rete che accorcia il punteggio al 72' con Oliva, bravo a freddare Handanovic con una sassata.

Nell'ultimo quarto d'ora il Cagliari prova a rimettere in piedi la partita anche con gli ingressi di Birsa e Joao Pedro ma, proprio un minuto dopo i cambi di Maran, l'Inter chiude i conti con il poker firmato da Ranocchia su calcio d'angolo. I minuti finali sono pura accademia da parte dei nerazzurri, che aspettano solo il fischio finale dell'arbitro.

Besoccer

Besoccer

notizie 19K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook