noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

"Le parole di De Laurentiis sono state un po' forti, ma venute dal cuore"

Besoccer by Besoccer 0 26

Pin Ancelotti ha commentato le dichiarazioni di De Laurentiis. Goal
Ancelotti ha commentato le dichiarazioni di De Laurentiis. Goal

"Le parole di De Laurentiis sono state un po' forti, ma venute dal cuore"

Besoccer by Besoccer 0 26

Ancelotti spegne i casi Insigne, Callejon e Mertens, poi su De Laurentiis: "Le sue parole sono state un po' forti, ma venute dal cuore".

Un Napoli a corrente alternata e a caccia di un'identità. attende la visita del Verona di Juric nell'anticipo delle 18 valido per la nona giornata di Serie A. Azzurri chiamati a ritrovare il successo dopo il pari opaco di Torino, ma di contro gli scaligeri sono osso duro e hanno iniziato col piede giusto la stagione.

Carlo Ancelotti,  in conferenza stampa, ha presentato il match del San Paolo e non solo: "Ho sempre detto che mi trovo bene a Napoli, ma oggi la priorità non è parlare del mio rinnovo, ma della situazione della squadra e del ciclo che dobbiamo affrontare".

"Le parole del presidente? Non mi va di commentare, ma sono dichiarazioni venuti dal cuore, magari anche un po' forti per alcuni giocatori, ma col cuore. Dopo 15 giorni ha chiarito diversi aspetti, sono uscite molte frottole e tutti gli spifferi mi hanno fatto venire il raffreddore".

Il tecnico ha commentato le parole di Ancelotti: "Insigne? Ha fatto un ottimo inizio di stagione. Benissimo nel pre-campionato, bene nelle prime partite. Ha cambiato un po' la sua posizione, poi ha avuto un attimo di sbandamento e De Laurentiis l'ha fatto notare. Per me e per la squadra è di fondamentale importanza, quand'è sereno e allegro dà il meglio di sé, quand'è ombroso non riesce a tirare fuori tutte le potenzialità. Io gli ho fatto rimarcare questo con la tribuna di Genk, un gesto forte, ma ora si sta allenando serenamente, farà bene in questo ciclo di partite. In Belgio è andato in tribuna perchè si è comportato male, non s'è allenato a dovere. E' successo la stessa cosa a Younes. Chi non si allena bene non gioca, questo i calciatori lo sanno. Dove rende meglio Lorenzo? Davanti sul centrosinistra".

"Callejon e Mertens? Di questo rinnovo si parla da tempo. Il rendimento dei due è stato ottimo in questo periodo. Se ne parlerà ancora. La società ha fatto un'offerta, come ha detto anche il presidente c'è la volontà di tenerli. Poi quando si fa un'offerta o si dice di sì o di no, quindi credo che sta ai giocatori valutare tutte le cose e prendere la decisione giusta per loro. C'è stata un'offerta ponderata da parte della società ai giocatori e ai loro entourage", ha concluso Ancelotti.

Besoccer

Besoccer

notizie 17K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook