noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

La Dea non smette di stupire

Jessica Brandino by Jessica Brandino @rfutbol - 0 89

Pin L'Atalanta batte il Napoli. AFP
L'Atalanta batte il Napoli. AFP

La Dea non smette di stupire

Jessica Brandino by Jessica Brandino @rfutbol - 0 89

E' finita 2-0 la partita tra Atalanta e Napoli con la Dea che si aggiudica i tre punti grazie a un ottimo avvio di ripresa.

L'Atalanta è inarrestabile. La squadra di Gasperini supera l'ostacolo Napoli e si mantiene a quattro punti di distanza dalla terza in classifica.

La prima occasione della partita arriva al quarto d'ora con Fabian Ruiz che cerca e trova Koulibaly in area che non riesce a trovare lo specchio della porta.

Al 30', il Papu Gomez calcia una punizione, Mario Rui travolge Ospina che resta a terra per qulache minuto soccorso dallo staff medico del Napoli.

Sono attimi di apprensione ma il portiere colombiano, immediatamente sostituito da Meret, resterà a bordo campo a seguire il resto della partita.

Nella ripresa, Gomez crossa sulla testa di Pasalic che batte il portiere Azzurro siglando la sesta rete stagionale. Per il Papu si tratta del 15esimo assist.

Qualche minuto più tardi, i bergamaschi segnano la rete della tranquillità con Gosens, dimenticato dalla difesa del Napoli e servito involontariamente da una conclusione sbagliata di Toloi.

Il Napoli, che non perdeva dal 9 febbraio contro il Lecce, deve arrendersi a un grande inizio di ripresa dell'Atalanta di Gasperini. La Dea non finisce di stupire e prosegue la striscia positiva della ripresa del campionato. Il Napoli lascia indietro le pochissime speranze di concludere al quarto posto.

Jessica Brandino

Jessica Brandino

notizie 810 RANK 2
reads 188K RANK 2
More news author

Follow BeSoccer on Facebook