noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

L'Italia frena ancora e scala in seconda posizione

Pin Pareggio tra Italia e Olanda. AFP
Pareggio tra Italia e Olanda. AFP

L'Italia frena ancora e scala in seconda posizione

Pareggio a Bergamo tra Italia e Olanda nella quarta giornata della Nations League. La squadra di Mancini si porta in vantaggio con Pellegini ma si fa riprendere da Van de Beek.

L'Italia frena a Bergamo e perde il primato in classifica. Le due reti nella prima frazione di Pellegrini e Van de Beek decidono la sfida.

Dopo le polemiche relative all'ultima esclusione, Ciro Immobile torna a guidare l'attacco azzurro affiancato da Chiesa e Pellegrini.

A rubare la scena è però Nicolò Barella che si inventa la rete del vantaggio a un quarto d'ora dal fischio d'inizio. Il centrocampista nerazzurro spacca in due la difesa olandese e consente a Pellegrini di firmare la prima rete dell'incontro.

L'ex Cagliari è così indispensabile per Mancini che resta in campo per l'intera durata dell'incontro nonostante la vicinanza del Derby della Madonnina.

Una manciata di minuti dopo, Van de Beek si ritrova tra i piedi una palla sporcata in area e fulmina Donnarumma segnando la rete del definitivo 1-1.

Immobile delude le attese. L'attaccante biancoceleste si divora il raddoppio a tu per tu con il portiere olandese. Dello stop di Italia e Olanda ne approfitta la Polonia che, grazie alla vittoria contro la Bosnia, conquista il primato del Gruppo.

 

Jessica Brandino

Jessica Brandino

notizie 870 RANK 2
reads 203K RANK 2
More news author

Follow BeSoccer on Facebook