noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

L'autogestione dell'Inter di Mourinho: "Vino, tabacco... Mou sapeva tutto"

Besoccer by Besoccer 0 43

Pin Sneijder racconta l'Inter di Mourinho. AFP
Sneijder racconta l'Inter di Mourinho. AFP

L'autogestione dell'Inter di Mourinho: "Vino, tabacco... Mou sapeva tutto"

Besoccer by Besoccer 0 43

Wesley Sneijder ha descritto a 'Mirror' i metodi del tecnico portoghese ai tempi dell'Inter ed ha ammesso che Mourinho concedeva ai giocatori una certa libertà.

Nonostante Mourinho sia sempre stato definito un allenatore duro, nuove rivelazioni da parte dei suoi ex giocatori smentiscono le male lingue.

Wesley Sneijder ha parlato della tappa di entambi in maglia nerazzurra. Secondo l'olandese, l'Inter vinse il triplete grazie alla libertà concessa dal lusitano.

"Nelle partite, ci chiedeva tutto. Fuori dal campo, ci lasciava liberi. Bevevamo vino, fumavamo... Sono sicuro che sapeva tutto", ha confessato a 'Mirror'.

"Avevamo uno sponsor per i vestiti, però Mourinho ci disse di non indossarli se non volevamo farlo: 'Siete giocatori, non manichini della moda', ci disse", ha aggiunto l'olandese.

Sneijder ricorda un aneddoto su Balotelli: "Mou ci proteggeva, ma non dovevi approfittarne. Balotelli un giorno lasciò il ritiro. Venne in camera mia e mi disse che se ne andava perché voleva giocare di più. Mourinho gli disse che non poteva tornare finché non chiedeva scusa. Mario lo fece e tornò. Sembrava che tutto andasse bene ma in finale di Champions, Mourinho lo fece riscaldare per 45 minuti e lo lasciò fuori. Entrò Materazzi dopo essersi riscaldato cinque minuti. Mourinho aveva le sue leggi".

Besoccer

Besoccer

notizie 24K RANK 1
reads 2M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook