noscript image

L'aneddoto di Sissoko: credeva di essere stato eliminato

Besoccer by Besoccer 0 687

Pin Sissoko non sapeva della qualificazione del Tottenham. Captura/Movistar+
Sissoko non sapeva della qualificazione del Tottenham. Captura/Movistar+

L'aneddoto di Sissoko: credeva di essere stato eliminato

Besoccer by Besoccer 0 687

Il giocatore del Tottenham non ha potuto proseguire la sfida a causa di un infortunio ed al suo posto è entrato Llorente. Dopo la rete di Sterling, Sissoko si è recato verso gli spogliatoi credendo che la sua squadra fosse stata eliminata.

La partita è stata incredibile. È successo di tutto all'Etihad Stadium tra Manchester City e Tottenham, anche un aneddoto con protagonista Sissoko.

Con il risultato di 3-2 per il Manchester United, il calciatore è stato costretto ad abbandonare il campo di gioco a causa di un infortunio, poco prima che Sterling segnasse la rete-qualificazione, successivamente annullata.

Il giocatore, furioso, si è recato negli spogliatoi e non ha saputo che il goal di Sterling era stato annullato. Non si è neanche reso conto del goal di Llorente.

"Con il 5-3 sono andato direttamente negli spogliatoi. Ero solo, nessuno mi ha accompagnato. Nella mia testa ci avevano eliminato. Un membro dello staff entra nello spogliatoio e mi dice 'incredibile quello che abbiamo fatto' ed io gli ho risposto 'Come quello che abbiamo fatto?", ha rivelato Sissoko a 'L'Équipe'.

Il giocatore degli 'spurs' ha spiegato che un membro dello staff gli ha detto che il goal di Sterling era stato annullato. Solo in quel momento, Sissoko si è messo la maglietta dimenticandosi dell'infortunio, ed è andato a festeggiare con i compagni.

Besoccer

Besoccer

notizie 10K RANK 1
reads 834K RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook