noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

Kean riparte da se stesso e dall'Everton: "Ho sbagliato, ora testa basta e lavorare"

Besoccer by Besoccer 0 25

Pin Kean si rilancia: 'Ho sbagliato, ora testa basta e lavorare'
Kean si rilancia: 'Ho sbagliato, ora testa basta e lavorare'

Kean riparte da se stesso e dall'Everton: "Ho sbagliato, ora testa basta e lavorare"

Besoccer by Besoccer 0 25

Tornato nel mirino del Bologna, Moise Kean non si sbilancia sul futuro: “Non penso al mercato, lavoro per essere titolare all’Everton”.

Quello di Moise Kean potrebbe essere uno dei nomi più caldi della prossima sessione di calciomercato invernale. L’ex gioiello della Juventus, che nel corso dell’estate si è trasferito all’Everton a fronte di un esborso da 30 milioni di euro, in Inghilterra ha vissuto un periodo di adattamento non semplice contraddistinto da tanta panchina e nessun goal.

Il suo nome è stato accostato a quello della Roma, squadra nelle quale non avrebbe una maglia da titolare garantita, ma anche a quello del Bologna, società che l’ha già cercato dodici mesi e che oggi, in attesa ancora di capire cosa deciderà Ibrahimovic (il rischio di non riuscire ad arrivare al fuoriclasse svedese è elevato), è ancora alla ricerca di un attaccante che possa garantire forza e qualità al suo reparto avanzato.

Kean intanto, in un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, ha parlato del momento che sta vivendo ed è ripartito dal giugno scorso quando, insieme a Zaniolo, venne punito nel corso dell’Europeo U21 a causa di un ritardo.

“Ha detto bene Nicolò, abbiamo sbagliato. E adesso c’è solo un modo per rimettersi in carreggiata: testa bassa e lavorare”.

L’ex attaccante della Juventus, a pochi mesi dall’inizio di Euro 2020, sembra essere uscito dai radar di Roberto Mancini, ma continua ad essere uno dei leader dell’U21.

“Alla Nazionale maggiore puntano tutti, è chiaro che lo stesso possa valere per me, ci spero. Di Nicolato posso dire che è un grande tecnico e che si motivare molto bene”.

Gennaio si avvicina e quindi anche l’apertura della finestra invernale di calciomercato, Kean però è concentrato solo sul campo.

“Io non penso al mercato ora, ci pensano gli altri. Io guardo al presente, voglio solo allenarmi e giocare”.

L’avvio all’Everton è stato di quelli complicati, il giovane attaccante Azzurro però non demorde.

“La Premier League è un campionato molto diverso dalla Serie A, serve tempo per ambientarsi. Ecco, se devo pensare a un obiettivo nell’immediato è solo quello di prendermi un posto da titolare nell’Everton e lavorare in questa direzione”.

Besoccer

Besoccer

notizie 18K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook