noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

Jony bloccato dal Malaga: non può scendere in campo

Besoccer by Besoccer 0 28

Pin Jony bloccato dal Malaga. AFP
Jony bloccato dal Malaga. AFP

Jony bloccato dal Malaga: non può scendere in campo

Besoccer by Besoccer 0 28

Il presidente del Malaga, Al Thani, non ha concesso alla Lazio il transfer per Jony: il centrocampista così non potrà giocare. La FIFA dovrà decidere.

Uno strano caso al quale ora la FIFA dovrà trovare una soluzione. Si tratta dell'acquisto da parte della Lazio di Jonathan Rodríguez Menéndez, semplicemente noto come Jony.

Prelevato a parametro zero dal Malaga, il centrocampista spagnolo non ha ancora ricevuto il transfer necessario per scendere in campo con i biancocelesti. A bloccare tutto è stato infatti il presidente del Malaga, Al Thani, il quale chiede 12 milioni alla Lazio per l'acquisto del giocatore.

Come riportato dal 'Corriere dello Sport', il patron del club spagnolo ha infatti denunciato la violazione di una clausola del contratto da parte di Jony, che a suo dire avrebbe rotto unilateralmente l'accordo. Per questo motivo Al Thani chiede alla Lazio i 12 milioni indicati in un'altra clausola come compenso per la cessione del giocatore.

Di tutt'altro avviso è però il centrocampista, il quale è sicuro di aver agito nella più totale correttezza. Jony si sarebbe infatti avvalso di una clausola del contratto che gli permetteva di lasciare il Malaga in prestito a un anno dalla scadenza naturale dell'accordo (nel 2020), qualora il club fosse rimasto in Serie B e un altra squadra di prima divisione gli avesse garantito il pagamento dell'intero ingaggio.

E così è avvenuto, con il Malaga rimasto in seconda divisione e la Lazio che ha deciso di farsi carico dello stipendio del calciatore, il quale si è così potuto unire a parametro zero ai biancocelesti.

Uno scenario inizialmente accettato dal Malaga, che si è però opposto in un secondo momento per volere di Al Thani, spingendo così il giocatore a chiedere la risoluzione per giusta causa.

La Lazio lo ha messo allora sotto contratto, chiedendo poi alla federazione spagnola il trasfer necessario per far giocare Jony in Serie A. Transfer che il Malaga si è rifiutato di concedere, bloccando di fatto l'affare.

La Lazio ha così deciso di impugnare il diniego rivolgendosi al player’s status della FIFA, con il massimo organo del calcio mondiale che sarà ora chiamato a trovare una soluzione al più presto.

Dal canto suo il club biancoceleste è sicuro di aver agito nei termini corretti e per questo motivo spera di poter ottenere il permesso per utilizzare Jony sin dalla prima giornata di campionato. La Lazio non ha infatti alcuna intenzione di pagare i 12 milioni chiesti dal Malaga.

Besoccer

Besoccer

notizie 13K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook