noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

"Il rigore sbagliato? Succede a chi ha i cog***ni. Anche a Messi e CR7..."

Besoccer by Besoccer 0 83

Pin Wanda Nara difende Icardi. Instagram/Wanda_Icardi
Wanda Nara difende Icardi. Instagram/Wanda_Icardi

"Il rigore sbagliato? Succede a chi ha i cog***ni. Anche a Messi e CR7..."

Besoccer by Besoccer 0 83

Wanda Nara difende Mauro Icardi dopo il rigore sbagliato in Inter-Empoli: "E' capitato a Messi e Ronaldo, può succedere. Obiettivo raggiunto".

Forse è stata l'ultima partita con la maglia dell'Inter, quella indossata per sei stagioni e che tante gioie gli ha regalato: Mauro Icardi rischia di congedarsi in maniera pessima dai nerazzurri, messi in difficoltà da un suo calcio di rigore tirato malamente e parato da Dragowski.

Sarebbe stato il goal del 2-0 che avrebbe messo in ghiaccio la vittoria contro l'Empoli ed evitato la sofferenza finale che ha messo a dura prova le coronarie dei tifosi presenti allo stadio e davanti alla tv.

Come sempre ospite di 'Tiki Taka', Wanda Nara ha preso le difese dell'ex capitano facendo un paragone illustre con campioni che hanno avuto modo di sbagliare un tiro dal dischetto in carriera.

"E' andata molto bene, abbiamo raggiunto ciò che volevamo. Si ricomincia per la prossima stagione. L'errore di Mauro può capitare, sono cose che succedono a chi ha i coglioni. Lo stadio ha reagito male, io stessa ho detto una parolaccia: logico che non puoi dire 'bravo' a chi sbaglia un rigore. Anche Messi e Ronaldo hanno sbagliato, può capitare a tutti. Dopo tutta la vicenda ha segnato due rigori pesantissimi. Essere interista fa capire di avere il cuore a posto, ho perso cinque anni di vita".

La showgirl argentina ha manifestato affetto e vicinanza a Icardi anche su Instagram, con un post che mette in risalto l'orgoglio per quanto fatto in passato con prestazioni da leader e goal decisivi.

"A volte non basta un goal al Barcellona, al Tottenham, 3 goal nel derby, 124 goal a 26 anni. A volte nessuno si rende conto di chi gioca con dolore. A volte il calcio ti mette a dura prova. Ma per me e per noi l’unica cosa che conta è l’orgoglio di sapere che sei un grandissimo uomo prima di essere un grandissimo giocatore. Sempre fieri di te e di vedere i tuoi occhi illuminati giocando per la squadra che ami. E grazie a tutti per sempre tanto amore", ha scritto su Instagram.

Besoccer

Besoccer

notizie 11K RANK 1
reads 988K RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook