noscript image

Il Real schianta il Leganés

Pin Vinicius ha segnato il gol del 3-0. AFP
Vinicius ha segnato il gol del 3-0. AFP

Il Real schianta il Leganés

I blancos si aggiudicano la gara d'andata di Coppa del Re vincendo per 3-0 al Bernabeu. Gran gol di Vinicius, esordio per Brahim Diaz.

Il Real Madrid scaccia via i fantasmi dell'ultimo periodo giocando con una bella prestazione contro il Leganès, e ipotecando il passaggio al turno successivo di Coppa del Re. 

Solari si presenta alla sfida senza fare conti in attacco, dove schiera Vinicius, Benzema e Vazquez, anche a causa degli infortuni occorsi a Bale e Asensio. Isco ancora in panchina nonostante l'infortunio di Kroos, in campo vanno Valverde e Ceballos ai lati di Marcelo.

Vinicius è l'uomo più atteso, dopo essere stato il migliore in campo contro la Real Sociedad, è sempre a lui che la squadra si affida per trovare un lampo vincente. Già al 10' si dimostra pericoloso con un break che porta il pallone sui piedi di Ceballos, il cui tiro è parato da Cuellar. 

Al 17' Benzema manda alto un ottimo pallone di Vazquez, e un minuto più tardi trema il Madrid con Brathwaite che per un pelo non manda in rete un cross dalla sinistra. Il Real tiene il pallino e ci prova di nuovo con Odriozola, rischiando su un'altra occasione capitata sui piedi ancora una volta di Brathwaite. L'attaccante impegna ancora Keylor Navas, alla sua 150 presenza col Real, anche al 37', costringendolo ad un grande intervento. La svolta arriva al 43', quando Gumbau stende ineccepibilmente Odriozola in area di rigore. L'arbitro assegna il rigore che Sergio Ramos realizza spiazzando il portiere e trovando l'angolino sinistro basso. 

La ripresa recita un copione simile, ma Vinicius inizia a fare le prove generali, prima tenta un tiro a giro che sfiora l'incorcio convergendo da sinistra, poi serve al 69' a Vazquez il pallone del 2-0, dopo che Benzema ha intercettato un retropassaggio troppo corto verso il portiere. 

Al 71' arriva il momento di Isco, prima che Vinicius illumini la scena al 77' girando in rete in semi rovesciata un cross proveniente dalla destra. Applausi dal Bernabeu che poi lo accompagnano fuori, per lasciare il campo in favore dell'esordio di Brahim Diaz. 

Il resto dell'incontro da il tempo al canterano Cristo Gonzalez di mettere un po' di minuti nelle gambe, mentre Isco va vicino al 4-0 con un rasoterra da fuori area. 

Il Real Madrid porta a casa la vittoria nel primo round provando a scacciare la crisi, consapevole di star vedendo crescere sempre di più la stella del brasiliano, che pare avere le stimmate del predestinato. Appuntamento alla settimana prossima per il ritorno in casa del Leganès. 

 

 

 

Giovanni Munafò

Giovanni Munafò

Notizie 128 RANK 3
reads 15,057 RANK 3
More news author

Follow BeSoccer on Facebook