noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

"Il Real Madrid? Credevo mi volesse l'Atletico"

Besoccer by Besoccer 0 65

Pin Thomas Gravesen Real Madrid 04032006
Thomas Gravesen Real Madrid 04032006

"Il Real Madrid? Credevo mi volesse l'Atletico"

Besoccer by Besoccer 0 65

Curioso retroscena di Thomas Gravesen risalente al 2005: "Pensavo che l'offerta fosse dell'Atletico: ho risposto che stavo bene all'Everton...".

Che Thomas Gravesen non sia un personaggio normale, è noto a tutti. Per le sue gesta spesso estreme in campo ma anche fuori, compresa un'autobiografia che ha fatto discutere. E ora, ecco un'altra confessione: di mezzo c'è il Real Madrid, ma anche... l'Atletico.

Già, perché in un primo momento l'ex centrocampista danese non aveva ben compreso quale fosse il club spagnolo che, nel gennaio del 2005, voleva strapparlo all'Everton. Ed è lui stesso a raccontarlo alla rivista inglese 'Four Four Two'.

"Ero al cinema con mio fratello, quando mi ha chiamato mio fratello. Così sono uscito e lui mi ha chiesto: 'Cosa ne pensi di Madrid?'. Io credevo che parlasse dell'Atletico Madrid, così gli ho risposto 'Sto bene anche all'Everton'. E lui mi ha spiegato che si trattava del Real Madrid".

Da lì, tutto è cambiato. E Gravesen ha preso in seria considerazione la possibilità di lasciare l'Everton per approdare al Real Madrid, il club più glorioso del mondo.

"Gli ho chiesto: 'Ma Moyes che dice?'. E il mio agente mi ha risposto che i due club stavano trovando un accordo e poi sarebbe dipeso tutto da noi. Così è volato a Madrid. Visto che si trattava del calciomercato invernale, il Real doveva essere rapido. Ma è stato tutto abbastanza veloce".

Gravesen sarebbe poi rimasto a Madrid i successivi 18 mesi, facendo le valigie nell'estate del 2006 dopo una celebre lite in allenamento con Robinho. Destinazione: Glasgow. Per vestire la maglia del Celtic, non dei Rangers. Questa volta, nessun misunderstanding.

Besoccer

Besoccer

notizie 25K RANK 1
reads 2M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook