noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

Il City ribalta il Real ed espugna il Bernabeu

Besoccer by Besoccer 0 158

Pin Il Manchester City espugna il campo del Real Madrid. Goal
Il Manchester City espugna il campo del Real Madrid. Goal

Il City ribalta il Real ed espugna il Bernabeu

Besoccer by Besoccer 0 158

Il Manchester City espugna il campo del Real Madrid e compie un passo verso i quarti di Champions League. Decisivi Gabriel Jesus e De Bruyne.

Il Manchester City riesce nell’impresa di espugnare il campo del Real Madrid e, grazie al 2-1 ottenuto in rimonta al Santiago Bernabeu, compie un passo deciso verso l’approdo ai quarti di finale della Champions League.

L’avvio della contesa è stato molto tattico, con il Real Madrid che nelle battute iniziali ha tenuto maggiormente il pallone, ma senza riuscire ad alzare i ritmi. Per la prima vera occasione da rete si è dovuto attendere il 16’ quando Varane, ben posizionato, di sinistro non ha trovato lo specchio della porta.

Al 21’ a sfiorare concretamente il vantaggio è stato però il Manchester City con Gabriel Jesus che, servito in area da De Bruyne, è stato bravo a rientrare rapidamente sul destro, ma ha trovato sulla sua strada un eccellente Courtois.

Da questo momento in poi la gara si fa più intensa e nel giro di pochi minuti sono prima De Bruyne e poi Benzema, Vinicius e Casemiro a cercare la via della rete. La parte finale della prima frazione scivola via in una situazione di generale equilibrio, ma in pieno recupero, sugli sviluppi di una conclusione di Gabriel Jesus, Sergio Ramos sfiora l’autorete, ma per sua fortuna trova Casemiro sulla linea pronto a respingere.

Ad inizio ripresa il Manchester City dà fin da subito l’impressione di voler prendere in mano il pallino del gioco e già al 50’ va vicinissimo al vantaggio con Mahrez. L’ex Leicester ci riprova in altre due occasioni prima dell’ora di gioco, ma in entrambe le occasioni trova Courtois pronto alla respinta.

Nel momento migliore dei citizens arriva il vantaggio del Real Madrid: palla persa in maniera sanguinosa a centrocampo, Modric serve Vincius che, completamente perso da Walker, imbecca al centro dell’area Isco che, tutto solo, non deve far altro che superare Ederson.

La sfida resta apertissima con tanti ribaltamenti di fronte e al 78’ gli ospiti trovano il giusto pareggio: penetrazione di De Bruyne in area, pallone morbido al contro per Gabriel Jesus che riesce a staccare meglio di Sergio Ramos e di testa non lascia scampo a Courtois.

Nonostante un risultato sulla carta favorevole, gli uomini di Guardiola non rallentano ed anzi all’83’ ribaltano il risultato: fallo di Carvajal su Sterling in area, Orsato non ha dubbi nell’assegnare il calcio di rigore. Sul dischetto si presenta De Bruyne che con freddezza spiazza il portiere blanco.

Nel finale, all’86’, per il Real Madrid le cose si complicano ulteriormente quando Sergio Ramos viene espulso per un fallo al limite dell’area su Gabriel Jesus. E’ l’ultimo sussulto di una serata che avvicina incredibilmente il City al pass che vale l’approdo ai quarti.

Besoccer

Besoccer

notizie 22K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook