noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

Il Barça sale e l'Espanyol scende

Pin Il Barcellona supera l'Espanyol. EFE
Il Barcellona supera l'Espanyol. EFE

Il Barça sale e l'Espanyol scende

Jessica Brandino by Jessica Brandino @rfutbol - 0 350

Il Barcellona si porta a casa il Derby contro l'Espanyol e si avvina pericolosamente alla vetta della Liga occupata dal Real Madrid.

Il Barcellona conquista tre punti fondamentali in chiave titolo e decreta la retrocessione dell'Espanyol dopo 26 anni consecutivi in Primera Division.

Il primo squillo lo danno gli ospiti con la cavalcata di cinquanta metri di Embarba e la conclusione deviata in corner da Ter Stegen.

Il Barcellona risponde con un ottimo tentativo di Messi su calcio piazzato, mentre Suarez alla mezz'ora si divora il goal del vantaggio a tu per tu con Diego Lopez.

Allo scadere della prima frazione, l'Espanyol ha l'occasione migliore della gara con il palo clamoroso colpito da Didac.

Nella ripresa, Setien opta per un Barcellona più offensivo e lancia Ansu Fati al posto di Semedo. La partita del canterano blaugrana durerà appena cinque minuti.

Un'entrata a martello su Calero costa al bambino prodigio del Barcellona il primo cartellino rosso della sua carriera e il Barcellona resta in dieci uomini.

L'inferiorità numerica è solo questione di pochi attimi perché, tre minuti dopo, Pol Lozano si fa espellere per un fallo speculare su Piqué.

In mezzo al caos, i padroni di casa trovano il colpo di genio. Un colpo di tacco di Griezmann libera Messi che trova la respinta di Diego Lopez. Luis Suarez raccoglie la sfera e la infila in rete.

Grazie al goal dell'uruguagio, il Barcellona riesce a portarsi a un solo punto di distanza dal Real Madrid, mentre l'Espanyol saluta la Primera Division per la prossima stagione.

Jessica Brandino

Jessica Brandino

notizie 810 RANK 2
reads 188K RANK 2
More news author

Follow BeSoccer on Facebook