noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

"Ho capito di dovermene andare quando hanno vinto senza di me"

Besoccer by Besoccer 0 57

Pin Suso racconta l'addio al Milan. Twitter/SevillaFC
Suso racconta l'addio al Milan. Twitter/SevillaFC

"Ho capito di dovermene andare quando hanno vinto senza di me"

Besoccer by Besoccer 0 57

Suso sul divorzio col Milan: "Quando hanno vinto 2 partite senza di me a inizio anno, ho capito di dover cambiare squadra. Voglio restare a Siviglia".

Il momento in cui lasciare il Milan? A gennaio, col cambio di modulo e la conseguente panchina.

Suso, a 'Diario de Sevilla', spiega come è nato il divorzio dai rossoneri: "Quando il Milan ad inizio anno ha giocato due partite senza di me e ha vinto, ho capito che era arrivato il momento di cambiare squadra".

"Al Milan sono stati cinque anni difficili da capire per chi è all'esterno perchè ci sono stati cambi di proprietà e anche di allenatori. Io ho sempre fatto la mia parte, sono cambiati gli allenatori, ma io sono stato sempre un giocatore importante".

Suso, inoltre, smentisce presunti attriti con Pioli: "Non ho avuto nessun problema con lui, ci siamo parlati sempre in modo chiaro. Auguro al Milan, all'allenatore e ai miei ex compagni il meglio".

Nella testa del fantasista, il futuro è andaluso: "Voglio restare al Siviglia. Ho firmato per un anno e mezzo, ma voglio restare al Siviglia anche oltre la scadenza dell'accordo. Ovviamente dipende da diverse cose e in particolare dai due club, ma credo che questo sia il minore dei problemi".

Besoccer

Besoccer

notizie 20K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook