noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

Foggia: caos dopo il derby perso

Besoccer by Besoccer 0 25

Pin Caos a Foggia dopo il derby. Goal
Caos a Foggia dopo il derby. Goal

Foggia: caos dopo il derby perso

Besoccer by Besoccer 0 25

Gli ultras del Foggia seminano il panico in città contro i calciatori: dopo la sconfitta nel derby contro il Lecce per 1-0, alcuni tifosi hanno incendiato l'auto di Pietro Iemmello e lanciato bombe carta contro la sede dell'azienda Tamma, proprietaria della società, e contro la casa di Busellato.

La situazione sportiva del Foggia è molto tesa: dopo la sconfitta nel "derby di Puglia" contro il Lecce che lo colloca nella zona playout, i tifosi hanno manifestato la loro violenza gratuita nei confronti di giocatori e società.

Poco dopo il fischio finale, l'automobile di Pietro Iemmello, uno dei giocatori più rappresentativi dei "satanelli", è misteriosamente andata a fuoco mentre era parcheggiata in prossimità di casa sua.

Inoltre, i presunti autori del sinistro, avrebbero piazzato un altro artefatto esplosivo all'interno del suo giardino: fortunatamente, un vigilante ha scoperto due uomini incappucciati nelle vicinanze di casa, allertando Iemmello e le forze dell'ordine. 

Il giocatore, che aveva sentito dei rumori, è per buona sorte rimasto illeso: l'esplosivo non ha causato danni.

Allo stesso modo, non ci sono state conseguenze contro persone quando una bomba carta è stata esplosa nella sede della Tamma, i cui proprietari Franco e Fedele Sanella sono gli stessi della compagine pugliese.

Sono in corso indagini per smascherare i colpevoli attraverso l'analisi delle immagini delle telecamere di sicurezza nella zona. 

Già l'inizio della stagione è stato difficile per il Foggia, dovuto ad una sanzione di otto punti ad inizio campionato per l'accusa di riciclaggio di denaro; dopo questi incidenti, la situazione, si complica ulteriormente.

Besoccer

Besoccer

Notizie 23K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook