noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo App Huawei

Favre invita Haaland a mantenere i piedi per terra: "Non è ancora una stella"

Besoccer by Besoccer 0 22

Pin Favre punta il dito su Haaland. AFP
Favre punta il dito su Haaland. AFP

Favre invita Haaland a mantenere i piedi per terra: "Non è ancora una stella"

Besoccer by Besoccer 0 22

Lucien Favre non ha nascosto la sua delusione dopo la sconfitta del Borussia Dortmund contro il Clonia. Dopo la partita, l'allenatore ha puntato il dito su Erling Haaland: "Non si è mosso abbastanza".

Il Borussia Dortmund è stato sconfitto dal Colonia nell'ultima giornata di Bundesliga. Gli uomini di Favre sono caduti 1-2 in una partita in cui Erling Haaland non ha brillato.

Negli ultimi minuti di gara, il norvegese ha sbagliato un gol già fatto a pochi passi dalla porta e Lucien Favre, ai microfoni di 'ZDF', ha commentato duramente la prestazione del giocatore: "Non si è mosso abbastanza, non ha corso abbastanza".

"Non è ancora una star mondiale?", gli è stato chiesto da un giornalista, e Favre ha risposto: "Esatto". Un invito a mantenere saldamente i piedi per terra dopo i tanti elogi ricevuti negli ultimi tempi.

Vale lo stesso per il resto dei compagni: "Siamo delusi. È difficile accettare questa sconfitta in casa. Non ci siamo mossi abbastanza e abbiamo dato loro il tempo di alzarsi", ha concluso.

Besoccer

Besoccer

notizie 26K RANK 1
reads 2M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook