noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo App Huawei

"Dissi a Ibra che non era giusto smettere, che avremmo fatto di tutto per convincerlo"

Besoccer by Besoccer 0 328

Pin Pioli in conferenza stampa. AFP
Pioli in conferenza stampa. AFP

"Dissi a Ibra che non era giusto smettere, che avremmo fatto di tutto per convincerlo"

Besoccer by Besoccer 0 328

Stefano Pioli si è presentato in conferenza stampa alla vigilia dell'impegno di campionato contro la Sampdoria.

Il Milan si recherà in casa della Sampdoria domani pomeriggio per chiudere la domenica di Serie A. Il tecnico rossonero ha analizzato la sfida in conferenza stampa.

Pioli ha analizzato il rivale: "Sarà una partita difficile, la Sampdoria è costruita bene e allenata bene, con giocatori di qualità e valore. Dovremo essere molto lucidi e precisi. Ho grande stima di Ranieri, è stato mio allenatore ed è stato molto importante per la mia crescita, anche professionale. Servirà il miglior Milan".

L'allenatore spera di imitare l'impresa del Leicester in Premier League: "Il Leicester non è un caso irripetibile ma è molto difficile fare un'impresa del genere. Siamo solo all'inizio del campionato, pensiamo a una partita alla volta e a fare bene a Genova, cercando di dare il massimo per vincere. Nel nostro calcio non ci sono vie di mezzo, siamo stati bravi a mantenere sempre l'equilibrio".

Pioli rivela di aver parlato con Ibrahimovic l'estate scorsa: "Con Ibrahimović sono sempre stato diretto. In estate gli ho detto col cuore che aveva dimostrato di poter ancora giocare e fare la differenza, che non era giusto smettere e che io e la società avremmo fatto di tutto per convincerlo".

 

Besoccer

Besoccer

notizie 26K RANK 1
reads 2M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook