noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

Disastro Vecino, delude Icardi, brilla Santander

Besoccer by Besoccer 0 25

Pin Le pagelle di Inter-Bologna. Goal
Le pagelle di Inter-Bologna. Goal

Disastro Vecino, delude Icardi, brilla Santander

Besoccer by Besoccer 0 25

Le pagelle di Inter-Bologna: disastro di Vecino, delude anche Maurito Icardi, si salva Dalbert. Per i felsinei super Santander, bene anche Pulgar.

INTER

HANDANOVIC  6.5 - Nega il goal prima ad Orsolini e poi a Santander, ma nulla può sulla seconda deviazione dell'attaccante sudamericano.

CEDRIC 5.5 - La personalità non gli manca, forse a volte esagera ma per lo meno non difetta in carattere. (78' RANOCCHIA 6 - Spalletti, con una mossa in stile anni '80, lo lancia come centravanti aggiunto sin dal momento del suo ingresso in campo. Lui fa quel che può, lottando e andando anche vicino al pari con una bella deviazione volante).

DE VRIJ 5 - Si perde Santander per ben due volte: nella seconda occasione il paraguaiano non perdona.

SKRINIAR 6 - Gara non facile, ma lui compie il suo dovere.

DALBERT 6 - Seppure San Siro sembri non perdonargli nulla, fa meglio di diversi compagni mettendo la museruola a Orsolini e proponendosi spesso slla corsia mancina.

VECINO 4 - Prestazione scadente, a tratti imbarazzante. Ha sui piedi un buon pallone per l'1-1 e lo spedisce alle stelle, nella ripresa fa lo stesso con una deviazione aerea. Sempre più oggetto misterioso di questa Inter.

BROZOVIC 5.5 - L'unico a provare a fare ordine, pur non riuscendo ad eccellere e sbagliando qualche pallone di troppo.

CANDREVA 4.5 - La sua gara dura solo un tempo. Non si vede praticamente mai, ennesima prova gravemente insufficiente per lui. (46' LAUTARO MARTINEZ 5 - Entra ad inizio ripresa ma, come già accaduto in Coppa Italia, manda clamorosamente sul fondo a porta vuota una colossale palla-goal).

NAINGGOLAN 5.5 - Non bene nel primo tempo, meglio nella ripresa quando va anche vicino al goal ma trova l'opposizione di Skorupski. (68' JOAO MARIO 5 - Non dà il cambio di passo del quale l'Inter avrebbe avuto bisogno).

PERISIC 6 - Gara generosa che, minuto dopo minuto, gli vale  sempre qualche applauso in più e qualche fischio in meno. Tuttavia, da lui ci si aspetta sempre qualcosa in più.

ICARDI 4.5 - Pronti-via e si divora una palla goal colossale. Nel finale di primo tempo si ripete, tentando un improbabile dribbling su Skorupski invece di calciare a botta sicura.
 

BOLOGNA


SKORUPSKI 6.5 - Decisivo con la sua uscita bassa su Icardi, sbaglia qualche rinvio di troppo ma dà sicurezza alla squadra sulle uscite. Nel finale si esalta sulla deviazione di Ranocchia.

MBAYE 6.5 - Perisic prova a metterlo in difficoltà ma lui riesce a tenere botta, non sfigurando mai nel duello col croato.

DANILO 6.5 - Ordinato e attento su Icardi, regge anche nel finale quando Spalletti manda in campo prima Lautaro e poi persino Ranocchia come centravanti aggiunto.

LYANCO 6 - Prestazione attenta, la sua prima con la casacca del Bologna. Non ha ancora il ritmo partita e a inizio ripresa lascia il campo infortunato. (49' GONZALEZ 5.5 - L'Inter nella ripresa ette sotto  pressione la retroguardia rossoblù, lui non è preciso come i compagni di reparto).

DIJKS 6.5 - Dominante su Candreva, ordinato nell'assedio finale dell'Inter.

PULGAR 6.5 - Molto lucido in mezzo al campo, ha anche il merito di pennellare il corner dal quale nasce il goal di Santander.

POLI 6.5 - La sua gara inizia con un errore colossale, ma Icardi lo grazia. Dopo di che, passata la paura, vive un pomeriggio da gladiatore sbagliando pochissimo.

OROSLINI 6   - Inoffensivo per larghi tratti del match, non fa però mancare tanta generosità e va anche vicino al goal, trovando però sulla sua strada un super Handanovic.

SORIANO 5.5 - Comincia benino, poi pian piano sparisce dal campo.

PALACIO 6 - San Siro lo accoglie sempre come un vero beniamino, lui offre una gara sicuramente sufficiente. (74' KREJCI 6 - Gioca quindici minuti con la squadra in sofferenza senza demeritare).

SANTANDER 7 - Prima Handanovic gli nega il goal, poi non può nulla sulla sua seconda deviazione aerea. Sempre più punto di riferimento della squadra rossoblù. (87' DESTRO S.V. )

 

Besoccer

Besoccer

Notizie 21K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook