noscript image

Cutrone spinge i rossoneri ai quarti

Besoccer by Besoccer 0 54

Pin Cutrone autore di una doppietta. AFP
Cutrone autore di una doppietta. AFP

Cutrone spinge i rossoneri ai quarti

Besoccer by Besoccer 0 54

Il Milan supera l’ostacolo Sampdoria e approda ai quarti di finale di Coppa Italia. Al Ferraris decide una doppietta di Patrick Cutrone.

Il Milan supera per 2-0 la Sampdoria dopo un’autentica maratona e stacca il pass per i quarti di finale di Coppa Italia dove troverà la vincente del confronto tra Napoli e Sassuolo.

Avvio promettente del Milan al Ferraris. I ritmi inizialmente sono tutt’altro che elevati, i meneghini però sono abili nel ripartire e guadagnano metri sul campo con discreta facilità. Con il passare dei minuti però, l’inerzia cambia perchè la Sampdoria riesce a trovare le giuste misure e rende sempre più complicato il palleggio dei rossoneri.

Corti ed intensi, i ragazzi di Giampaolo iniziano ad avvicinarsi con sempre maggiore costanza dalle parti dell’area di rigore di un Milan meno lucido, ma al momento di concludere difettano in precisione soprattutto in fase di ultimo passaggio. I rossoneri, nel momento più delicato, riescono comunque a venir fuori e, nell’ambito di una frazione avara di occasioni da goal, riescono a creare in chiusura, prima con Higuain e poi con Castillejo, le due chance più pericolose di un primo tempo che va in archivio senza reti.

Nella ripresa la partita non cambia. La Sampdoria sembra giocare con maggiore tranquillità e geometrie più precise, il Milan però è certamente più insidioso in fase di conclusione. A metà frazione ci prova anche Paquetà che, schierato titolare da Gattuso, per poco non trova lo specchio della porta con un potente sinistro. I meneghini al 75’ trovano anche la via della rete con Higuain, Pasqua però annulla giustamente per una posizione di fuorigioco dello stesso argentino. La gara scivola via tra non molti sussulti e si arriva al 90’ ancora sullo 0-0.

Nel primo tempo supplementare, Gattuso si gioca subito la carta Cutrone, è la Sampdoria però a dare l’impressione di avere maggiori energie. La compagine blucerchiata spinge e Reina deve farsi trovare prontissimo almeno in un paio di occasioni per tenere i rossoneri a galla. Ancora una volta, nel momento più duro, il Milan trova la forza per reagire e lo fa portandosi in vantaggio grazie ad una rete proprio di Cutrone su cross di Conti. Nel secondo tempo supplementare è poi ancora il giovane attaccante rossonero a chiudere definitivamente la pratica.

I GOAL

102' CUTRONE 0-1

Gran cross dalla destra di Conti, Cutrone scappa via alle spalle di Tonelli e, da distanza ravvicinata, trafigge Rafael con un tocco di sinistro al volo.

108' CUTRONE 0-2

Cambio di gioco di Calhanoglu, Cutrone si butta nello spazio lasciato dai centrali della Sampdoria ed insacca alle spalle di un Rafael non perfetto in uscita, con un pallonetto dal limite.

IL TABELLINO

SAMPDORIA-MILAN 0-2

MARCATORI: 102’ Cutrone, 108’ Cutrone

SAMPDORIA (4-3-1-2): Rafael; Sala, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Linetty (21’ Jankto); Ramirez (77’ Saponara); Quagliarella (95’ Kownacki), Caprari (90’ + 4’ Defrel). Allenatore: Giampaolo

MILAN (4-3-3): Reina; Abate (99’ Conti), Zapata, Romagnoli, Rodríguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà (85’ Borini); Castillejo (91’ Cutrone), Higuaín (111’ Laxalt), Calhanoglu. Allenatore: Gattuso

Arbitro: Pasqua

Ammoniti: Ramirez (S), Rodriguez (M), Kessié (M), Praet (S)

Espulsi: Nessuno

 

 

Besoccer

Besoccer

Notizie 5,488 RANK 1
reads 287K RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook