noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

Chelsea, Abraham e gli insulti razzisti: “Mia madre era in lacrime”

Besoccer by Besoccer 0 51

Pin Chelsea, Abraham e gli insulti razzisti: “Mia madre era in lacrime”

Chelsea, Abraham e gli insulti razzisti: “Mia madre era in lacrime”


Chelsea, Abraham e gli insulti razzisti: “Mia madre era in lacrime”

Besoccer by Besoccer 0 51

Tammy Abraham è stato vittima di insulti razzisti sui social e ha raccontato la reazione di sua madre: "Era in lacrime quando li ha letti".

Dopo il rigore decisivo mancato in Supercoppa Europea contro il Liverpool, Tammy Abraham, attaccante inglese di origini nigeriane del Chelsea, è stato vittima di insulti razzisti sul web.

Segui live e in esclusiva 3 partite della Serie A TIM a giornata su DAZN

Il calciatore ai microfoni della 'CNN' ha raccontato il duro impatto che questi hanno avuto sulla sua famiglia. L'ex Aston Villa ha rivelato che sua madre è scoppiata in lacrime dopo aver letto gli insulti sui social.

Ricordo quando ne ho parlato con mia madre, era in lacrime. Pensavo che il razzismo fosse sparito da tempo, non credevo fosse un problema ai giorni nostri”.

Successivamente il centravanti ha spiegato suo atteggiamento in merito all’accaduto.

“Ho un carattere forte e la cosa non mi ha toccato. Ma potrebbe influenzare le persone che non hanno la mia stessa personalità. E’ stato un momento difficile”.

Frank Lampard, tecnico del Chelsea, ha avuto un ruolo fondamentale: è stato al fianco di Abraham e lo ha supportato nel superare la vicenda, come ha raccontato il classe 1997.

“Mi è stato vicino, ha sempre tenuto il suo braccio sulla mia spalla. Voleva assicurarsi che stessi bene. Ho avuto il supporto di tutti al Chelsea”.

Besoccer

Besoccer

notizie 14K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook