noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

Bologna, mistero Skov Olsen: salta tutto dopo le visite?

Besoccer by Besoccer 0 9

Pin Olsen non ha ancora firmato. Goal
Olsen non ha ancora firmato. Goal

Bologna, mistero Skov Olsen: salta tutto dopo le visite?

Besoccer by Besoccer 0 9

Dopo aver effettuato le visite col Bologna lunedì, Olsen non ha ancora firmato. Il padre: "Al Nordsjaelland sta bene, ma ora deve dare una risposta".

Andreas Skov Olsen al Bologna: tutto fatto. O quasi, perché se l'accordo con il Nordsjaelland è stato raggiunto per una cifra attorno ai 5 milioni di euro, l'ufficialità da parte del club felsineo si fa attendere. Il motivo? Il giovanissimo attaccante, 19 anni, non è più convinto di venire in Italia.

Olsen, a dire il vero, un viaggio nel nostro paese l'ha già effettuato: lunedì si è regolarmente presentato a Bologna per le visite mediche di rito, ma al momento della firma del contratto si è improvvisamente tirato indietro. A spaventarlo è la possibilità di abbandonare così prematuramente la Danimarca, come conferma il padre Thomas a B.T.

"Se io avessi ricevuto un'offerta simile alla sua età, avrei accettato immediatamente. Ma Andreas è un ragazzo prudente. Comprendo molto bene le sue preoccupazioni. È una decisione importante, lui sta bene al Nordsjælland. Molte persone gli stanno dando dei consigli su ciò che dovrebbe o non dovrebbe fare. Fortunatamente, è molto bravo a gestirsi. Ora deve ascoltare il proprio cuore e capire come si evolverà la situazione".

Una volta appreso delle preoccupazioni del figlio, Olsen senior è arrivato a Bologna assieme all'agente Michael Bolvig.

"Mi sono preso alcuni giorni liberi dal lavoro, perché volevo solo vedere che cosa stesse accadendo. Ed è anche bello che mio figlio abbia qualcuno con cui parlare nel momento in cui deve prendere una decisione".

La dirigenza del Bologna ha concesso tempo a Olsen per ragionare sul proprio futuro, ma Thomas sa bene che non potrà attendere suo figlio in eterno.

"Andreas dovrebbe dare una risposta in questa finestra di calciomercato. Ora dobbiamo vedere come finirà. Nel complesso, i soldi non sono essenziali. A casa ha la sua piccola Peugeot 208 da guidare. È contento, e continuerà qui rimarrà contento. Per Andreas è importante che ci sia un progetto per lui e che possa giocare. A 19 anni non vuole solo avere un buono stipendio".

Besoccer

Besoccer

notizie 12K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook