noscript image
GooglePlay Logo AppStore Logo

Bartomeu su Lautaro Martinez: "Sta facendo benissimo all'Inter"

Besoccer by Besoccer 0 35

Bartomeu su Lautaro Martinez: "Sta facendo benissimo all'Inter"

Besoccer by Besoccer 0 35

Il Barcellona continua a monitorare Lautaro Martinez. Il presidente Bartomeu intanto svela: “Non è l’unico ad avermi impressionato”.

Martedì sera si affronteranno in campo per un’importantissima, soprattutto per i nerazzurri, sfida di Champions League e in futuro potrebbero ritrovarsi di nuovo ma non su un campo da gioco, bensì in sede di calciomercato.

I destini di Inter e Barcellona sono tornati ad incrociarsi con frequenza e, come già accaduto in passato, le due società tornano a guardare una in casa dell’altra perché i giocatori che entrambe le squadre hanno a disposizione sono di livello molto alto.

Come riportato in Spagna da Sport, il club blaugrana sta pensando, in ottica futura, all’attaccante che potrebbe raccogliere l’eredità di Luis Suarez. Il bomber uruguaiano infatti, a fine gennaio compirà 33 anni e, sebbene le sue prestazioni siano ancora di alto livello, c’è la volontà di volersi tutelare in vista delle prossime stagioni.

Tra i profili studiati dal Barça c’è anche quello di Lautaro Martinez. Gli uomini mercato della società catalana hanno già chiesto informazioni sulla situazione contrattuale del gioiello argentino, un giocatore che a Barcellona piace molto come un altro nerazzurro: Sensi.

Pensare di prendere Martinez a stagione in corso è ovviamente estremamente complicato, ma nel suo contratto c’è una clausola rescissoria da 111 milioni di euro che potrebbe renderlo ‘attaccabile’ nei prossimi mesi. I rapporti tra le due società sono ottimi ed il Barça è pronto a lavorare al fine di garantirsi una via preferenziale.

#PortadaSPORT

Operación Milán

https://t.co/SdKndhpTZa pic.twitter.com/OUrsVVRWGV

— Diario SPORT (@sport) December 8, 2019

Anche l’Inter ha però posato gli occhi su alcuni elementi blaugrana, in questo caso però punta a chiudere almeno un colpo già a gennaio. Tra i profili che interessano ai meneghini spiccano Arturo Vidal e Ivan Rakitic.

La prima scelta dei nerazzurri era il campione croato, ma la richiesta di 30 milioni del Barcellona rende praticamente impossibile un’operazione già a gennaio. Più praticabile la strada che porta invece a Vidal, un giocatore che Conte conosce benissimo già dai tempo della Juventus la cui valutazione potrebbe aggirarsi sui 20 milioni. L’idea del Barça è quella di fare cassa con almeno uno dei due centrocampisti, l’Inter però al momento non può sborsare cifre elevate e quindi punta a chiudere sulle basi di formule che possano far diminuire il prezzo, cosa che magari potrebbe garantire ai catalani proprio le corsie preferenziali alle quali puntano per Sensi e Lautaro Martinez.

Il presidente del Barcellona, Josep Maria Bartomeu, parlando a La Repubblica ha intanto escluso la possibile cessione di Vidal a gennaio.

“Non è previsto alcun movimento a gennaio. Abbiamo una rosa equilibrata: non ci manca niente, ma non possiamo nemmeno permetterci di perdere qualcuno”.

Il numero uno del club blaugrana non sarebbe eventualmente disposto a cedere giocatori nemmeno qualora dovessero arrivare da alcuni delle richieste.

“Mi è già successo più volte. Mai a gennaio, ma a fine stagione. In alcuni casi li abbiamo lasciati andare. Altre volte li abbiamo convinti a restare”.

Bartomeu non si è voluto sbilanciare sul nome di Lautaro Martinez.

“E’ una domanda-trappola. Quello che posso dire è che all’Inter sta giocando benissimo e non è l’unico ad avermi impressionato. Non è un caso se i nerazzurri sono in testa alla classifica di Serie A”.

Besoccer

Besoccer

notizie 19K RANK 1
reads 1M RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook