noscript image

Ajax avversario della Juve: formazione, giocatori, stadio

Besoccer by Besoccer 0 38

Pin L'avversario della Juventus in Champions. Goal
L'avversario della Juventus in Champions. Goal

Ajax avversario della Juve: formazione, giocatori, stadio

Besoccer by Besoccer 0 38

Il sorteggio dei quarti di finale di Champions League riserva alla Juventus l'Ajax dei talenti, che ha eliminato il Real Madrid.

L'urna di Nyon si è espressa: la Juventus nei quarti di finale di Champions League affronterà l'Ajax, rivelazione degli ottavi di finale con lo scalpo del Real Madrid tricampione, eliminato con un rotondo 1-4 al Bernabéu. La gara d'andata si giocherà in casa degli olandesi il 9-10 aprile, ritorno ovviamente a campi invertiti la settimana dopo (16-17 aprile).

Per la Juventus sarà il sesto doppio scontro contro gli olandesi nella storia, a cui si aggiungono due finali di Champions League: la prima vinta dall'Ajax nel 1973 con goal di Rep, la seconda conquistata dalla Juventus ai rigori nel 1996. L'ultimo precedente è un sedicesimo di finale di Europa League della stagione 2009/10: 1-2 all'allora Amsterdam ArenA, 0-0 a Toriino. L'Ajax non ha mai eliminato la Juventus nei 180 minuti e non la batte dal 1974.

IN CHAMPIONS LEAGUE

Fino a questo momento l'Ajax è stata la squadra rivelazione della Champions League. Nella fase a gironi si è piazzata seconda nel gruppo E alle spalle del Bayern Monaco, ma giocandosi il primo posto fino all'ultmo secondo dell'ultima partita, pareggiata 3-3 alla Johan Cruyff Arena. Il risultato non è stato sufficiente per superare i tedeschi, così la squadra di Ten Hag si è accontentata del secondo posto con 12 punti, davanti al Benfica e all'AEK Atene: 3 vittorie e 3 pareggi il bilancio finale del girone.

Negli ottavi di finale l'Ajax si è invece preso lo scalpo del Real Madrid: sconfitta per 1-2 in casa con i goal di Benzema e Asensio, incredible vittoria per 1-4 al ritorno al Bernabéu. I goal di Neres, Tadic, Ziyech e Schöne hanno costretto all'eliminazione i tri-campioni in carica in Champions League.

IN CAMPIONATO

In Eredivisie l'Ajax è in piena corsa per il titolo: è secondo, a soli due punti dal PSV Eindhoven capolista. 62 punti in 25 partite per i lancieri, frutto di 20 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte, mentre il PSV è solo 2 punti sopra. A 9 giornate dal termine, lo scontro diretto è ancora da disputare: si giocherà ad Amsterdam il 31 marzo.

AJAX: COME GIOCA

Tanti ragazzini terribili a disposizione di Ten Hag. L'Ajax è stata la squadra che ha schierato le formazioni titolari mediamente più giovani fino a qui tra le otto rimaste: media di 24 anni e 202 giorni. Gran parte della formazione si compone di giovani cresciuti in casa, più altri aggiunti per portare esperienza o comunque acquistati da giovani.

Occhi puntati soprattutto su Matthijs De Ligt, difensore centrale e capitano, classe 1999, e Frenkie De Jong, centrocampista già bloccato dal Barcellona. Attacco velocissimo con le frecce Neres e Ziyech e l'equilibrio di Van De Beek. Fondamantali per l'Ajax sono però anche i giocatori esperti, uno per reparto: Blind a guidare la difesa, Schöne a centrocampo e Tadic in attacco.

Questa è quindi la formazione tipo dei lancieri, che all'andata avranno squalificato il terzino destro Mazraoui e sarà sostituito probabilmente da Veltman.

AJAX (4-2-3-1): Onana; Veltman, De Ligt, Blind, Tagliafico; Schöne, De Jong; Ziyech, Van de Beek, Neres; Tadic.

LO STADIO

La Johan Cruyff Arena, precedentemente Amsterdam Arena, è lo stadio più capiente e importante d'Olanda con quasi 55mila posti. È stata intitolata a Cruyff nell'aprile 2017, a un anno di distanza dalla sua scomparsa. Ha ospitato la finale di Champions League del 1998, in cui la Juventus è stata protagonista: perse 1-0 contro il Real Madrid, con goal di Mijatovic.

Alla Johan Cruyff Arena si sono disputate anche la finale di Europa League del 2013 vinta dal Chelsea sul Benfica e anche la semifinale di Euro2000 Italia-Olanda, vinta dagli azzurri ai rigori.

Besoccer

Besoccer

notizie 7,627 RANK 1
reads 448K RANK 1
More news author

Follow BeSoccer on Facebook